Unilife

Come sopravvivere all’ #unilife

Ecco come sopravvivere alla vita universitaria: circondatevi di persone positive, solari, nel vostro stesso disagio mentale! Eh già, così facendo non penserete di essere soli ed unici al mondo a soffrire chiusi in casa, la domenica pomeriggio con 30 gradi e le foto di Instagram della spiaggia. No, sarete con loro, o comunque nella stessa situazione. Magra consolazione? Forse, ma se vi siete iscritti all’università è perché, immagino, abbiate un obiettivo di vita, di carriera, e non c’è niente che possa farvi rinunciare.

Personalmente io amo la vita universitaria, fosse per me prenderei 18 lauree. Vero, mi lamento sempre come ogni studente, è vero che non vedo l’ora di finire per poter avere delle vere vacanze di Natale senza sessione invernale da preparare, ma mi mancherebbe imparare, mi mancherebbero le persone che ho conosciuto, con cui alle 8.30 del mattino sbadigliavo con un cappuccino in mano davanti alle slide di Arte Moderna. Che posso farci, forse sono una pazza, ma sono così 😜

Ma di chi sto parlando? Alla laurea triennale ho conosciuto un gruppo di ragazze speciali e vi spiego perché: città nuova dopo essermi allontanata casa, da tutto e da tutti, dopo aver cambiato corso di laurea da Genova. Non vi nascondo che all’inizio ho fatto davvero fatica ad entrare in sintonia con loro, ma una volta aperta la porta si è creata una bella sinergia. Grazie al cielo! Visto e considerato che passavo più tempo con loro che con il mio ragazzo. In aula insieme, in cantiere insieme. Ora ci siamo divise, o meglio, alcune di loro sono tutte assieme a lavorare in un cantiere di restauro, una sta continuando a studiare in Svizzera e poi ci sono io, che ho deciso di riprendere in mano ciò che avevo mollato a Genova, ma con un livello superiore (e probabilmente a breve finirò anche il percorso di restauro ahahah 😅).
Ovviamente non sono stati tre anni tutto rose e fiori, siamo persone, con pensieri propri ed emozioni, ma ho sicuramente ricordi stupendi delle risate e delle ansie da esame vissute insieme e quando capita di organizzare una serata è sempre bello ritrovarci 💜

Friends Student Unilife University life
Non è una foto di gran qualità ma penso sia
esemplificativa delle nostre giornate in cantiere

Poi arriva Padova. Invece di continuare con loro a lavorare mi iscrivo alla magistrale in Storia dell’Arte (più volte mi sono chiesta il perché di questa scelta 😅). Padova, a due ore di treno all days, perché era la sede con un piano di studi che più mi piaceva. Il primo semestre non l’ho frequentato, ma sono andata ad un paio di uscite didattiche in cui ho iniziato a chiacchierare con qualcuno da cui non mi sono più scollata 😂.
Loro sono l’ancora che mi ha aiutata ad arrivare fin qui, a superare le alzatacce alle 5.20 del mattino per prendere il treno delle 6.31 ed essere in aula per la prima lezione. Loro sono quelli con cui ho ripassato tramite Face Time, loro sono quelli da cui ho dormito, con cui mi sfogavo durante l’ansia da prestazione, con cui brindavo ogni esame passato con successo. Loro sono ancora ben dentro la mia vita, ormai siamo grandi, con una magistrale, o quasi, pronti per entrare nel mondo dei professionisti, di quelli che contano, di quelli impettiti che guardi con rispetto. Noi, scappati di casa senza un soldo, ma appassionati di arte di ogni genere. Così, siamo il Gruppetto Particolare, come ci hanno definiti poco tempo fa, che manipolava le lezioni di didattica e non solo 💙.

Friends Padua Unilife University life Students
Eccoci in tutto il nostro splendore! Una squadra di storici
dell’arte pronti a mostrarvi le meraviglie del mondo 🌏

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...